Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pro Recco, Ratko Rudic: “Per vincere a Barcellona dobbiamo migliorare il nostro gioco”

L'allenatore ringrazia il pubblico di Bologna: "E' un grande piacere giocare in questa bellissima piscina"

Recco. Al termine della partita vinta dalla Pro Recco sulla Steaua Bucarest per 19 a 7, valevole per la quarta giornata di Champions League, parla Ratko Rudic, allenatore dei biancocelesti.

Presentato a Recco Ratko Rudic il nuovo Mister della Pro Recco

Così il tecnico racconta l’incontro: “Prima della partita ho parlato di cominciare in modo molto serio e con grande rispetto per la squadra avversaria. Noi abbiamo sbagliato qualche uomo in più all’inizio e abbiamo commesso qualche errore in difesa; abbiamo preso qualche gol, eravamo sul 3 a 3, la partita è stata ancora un po’ indecisa, però dopo abbiamo cominciato a giocare più veloce ed organizzato, e soprattutto siamo migliorati nella conclusione, più precisa, abbiamo sfruttato uomini in più e fatto qualche gol con tiri da fuori, contropiedi, tutto il repertorio che abbiamo. Alla Steaua sono mancati uno o due giocatori importanti, però nonostante questo noi abbiamo mostrato un gioco un po’ migliorato rispetto al precedente“.

A Bologna l’ambiente era eccezionale. “Devo veramente ringraziare tutti i tifosi bolognesi, per tutti noi, staff e giocatori, è un grande piacere giocare in questa bellissima piscina. Mi ricordo che qui facevamo la preparazione della squadra nazionale; è veramente un impianto internazionale”.

Il prossimo impegno sarà ostico, in casa del Barceloneta. “Noi adesso vediamo che c’è tanta concorrenza; forse è la Champions League più bella fino ad ora perché ci sono molte squadre di altissimo livello. Forse il Barceloneta è una squadra che con noi ha la possibilità di lottare per il primo posto; per noi sarà un vero test. Per vincere contro di loro a Barcellona dobbiamo anche migliorare ancora il nostro gioco e possiamo farlo“.