Quantcast
Cronaca

Risse, alcol e droga: chiusi per 10 giorni due circoli di Sampierdarena

polizia notte

Sampierdarena. Altri due locali chiusi a Sampierdarena. Il Commissariato Cornigliano, a seguito delle diverse segnalazioni dei residenti, ha infatti predisposto specifici servizi di controllo per monitorare i luoghi più problematici.

In particolare numerose segnalazioni hanno indicato il circolo “La Daga Club” di Via della Cella e il circolo “Cleopatra” di Via Pietro Chiesa come luoghi di ritrovo di persone ubriache, rissose e pericolose, fonte di disturbo della quiete pubblica e motivo di apprensione per gli abitanti della zona.

I due locali sono stati monitorati constantemente e sottoposti a molteplici controlli dai quali è emerso che sono frequentati da persone con a carico precedenti di Polizia e condanne per svariati reati. Inoltre all’interno del circolo “Cleopatra”, nel corso di un controllo avvenuto il 24 ottobre scorso, uno dei soci è stato sorpreso mentre occultava nei bagni della cocaina, per un peso complessivo di 1,39 grammi, mentre il presidente del circolo “La Daga”, già sottoposto nel novembre dello scorso anno ad un provvedimento di sospensione della licenza per 10 giorni, nel marzo di quest’anno è stato segnalato per la violazione della normativa sui diritti d’autore, con relativo sequestro dell’apparecchiatura utilizzata per la diffusione della musica.

Per quanto emerso dai controlli effettuati è apparso evidente che i due locali sono luoghi di ritrovo di persone pregiudicate e potenzialmente pericolose, pertanto il Commissariato Cornigliano ha proposto l’applicazione dell’Art. 100 del T.U.L.P.S. e il 31 ottobre è stato notificato ai due locali il provvedimento del Questore di sospensione dell’autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande per 10 giorni.

leggi anche
via sampierdarena notte
Prevenzione
Sampierdarena, controlli a tappeto della Finanza: nel mirino locali e circoli
Sparatoria davanti al night club
Sampierdarena
Sampierdarena, sparatoria davanti al night club: due arresti per tentato omicidio aggravato