Pietra Ligure - Campomorone termina in parità (1-1) - Genova 24
Promozione a

Pietra Ligure – Campomorone termina in parità (1-1)risultati

Vincono Campese e Certosa; giornata no per Praese e Borzoli

Campomorone Sant'Olcese

Genova. Termina in parità (1-1) il big match del venticinquesimo turno tra Pietra Ligure e Campomorone; i genovesi di Pirovano, in vantaggio (al 47°) grazie ad una autorete di Galleano, dopo un palo colpito dal pietrese Rossi, sono raggiunti  (al 75°) da Baracco, abile a realizzare il penalty, concesso per un fallo di Bevegni, sullo stesso numero quattro.

Il Pietra mantiene la leadership , ma vede ridurre ad una sola lunghezza il vantaggio sulla Cairese, vittoriosa (5-1) a mani basse sul Varazze, in caduta libera verso la Prima Categoria. Le reti vincenti dei bormidesi sono di Daddi (tripletta), Scaburri e Torra.

La doppietta di Rovella e le reti di Cuneo, Gerardi e Brizio consentono al Taggia di superare di slancio una Praese in giornata no, mentre Legino e Bragno tornano a mani vuote dalle rispettive trasferte.

Il Legino è sconfitto (1-0, Carrubba) dal sempre più convincente Certosa: il Bragno, in goal con Cerato (su rigore) viene superato (2-1), in zona Cesarini, da un goal di Mirko Pastorino, autore di una doppietta, che consente a Caviglia e compagni di uscire, al momento, dalla pericolosa griglia dei play out.

Domenica amara anche per la Loanesi, battuta (1-0, Giunta) dal Camporosso, al contrario di Pallare e Ceriale, che brindano ai loro successi.

La doppietta del bormidese Saviozzi stende la Veloce; le reti di Haidich, Corsini e Fantoni, stroncano il Borzoli e regalano il sorriso a mister Renda, che vede la sua squadra proiettata verso la salvezza.