Quantcast
Da oggi

Arrivano le nuove banconote da 20 euro, ecco come riconoscere quelle false

E' il taglio più falsificato, ma, secondo gli esperti, le nuove saranno a prova di frode

Dopo i 5 e i 10 arrivano anche i 20 euro. La nuova banconota della serie “Europa” è in circolazione da oggi, mercoledì 25 novembre. Tra qualche giorno, insomma, comparirà nei nostri portafogli, mentre il vecchio formato, in verità piuttosto lentamente, tenderà a sparire.

Finora ne sono stati stampati 4,3 miliardi e la prima differenza è nella mappa: ai paesi dell’Euro si aggiungono Malta e Cipro. E’ la fibra di cotone il materiale che la compone e la scritta euro compare anche in caratteri cirillici.

Tra i tagli più falsificati, il nuovo formato da 20 euro è secondo gli esperti a prova di frode. Tre gli accorgimenti per riconoscere se il biglietto davanti a noi è autentico.

Muovendo la banconota, l’ologramma posto in alto a destra su entrambi i lati mostra il volto mitologico di Europa e il valore in numero. Inoltre il numero di colore verde posto in basso a sinistra cambia invece colore passando dal verde smeraldo al blu scuro e produce l’effetto di una luce che si sposta in senso verticale.

Il secondo passo è osservare la filigrana a sinistra, dove diventa visibile il disegno sfumato di una finestra con il volto di Europa.

Sui margini destro e sinistro ci sono infine una serie di trattini in rilievo, utili anche per chi ha problemi visivi.

L’arrivo è accompagnato anche da un concorso della Banca centrale europea: si tratta del torneo online di Euro Run, aperto a ragazzi di età compresa fra i 9 e i 12 anni che vivono in un paese dell’area dell’euro. I partecipanti devono farsi strada in un paesaggio virtuale rispondendo a semplici domande sul contante in euro ed evitando trappole e ostacoli. I 100 migliori giocatori riceveranno una nuova banconota da €20 sigillata in una speciale cornice con incisione.

Più informazioni