Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Rizzo (Csp): “Non ci sarà alleanza con il Pd”

Genova. Il coordinatore nazionale di Comunisti-Sinistra Popolare, Marco Rizzo, intervenuto a Genova al primo congresso ligure della nuova forza politica, ha annunciato: “Alle elezioni amministrative di Torino, Milano, Bologna e Napoli, l’organizzazione politica Comunisti-Sinistra Popolare presenterà liste alternative mai alleate con il Pd, alleate solo con le forze comuniste italiane disponibili a costruire una vera alternativa al capitalismo”.

“Il 6-7 novembre a Roma si svolgerà il primo congresso nazionale del nuovo progetto Comunisti-Sinistra Popolare – ha spiegato Rizzo – al quale parteciperanno 302 delegati da 69 province d’Italia. L’assemblea della Liguria oggi è l’ultima dei 47 congressi svolti a livello nazionale dai 5 mila iscritti a Csp”.

“Il lavoro in Italia, non Ruby, sarà il lavoro il centro dell’agenda politica di Csp – ha detto ancora Rizzo – contro Berlusconi, alternativi al Pd e al centrosinistra di oggi. Perciò alle prossime elezioni amministrative Csp presenterà liste autonome, con propri candidati sindaco o al massimo candidati sindaco di altre forze comuniste italiane disposte a costruire un’alternativa al capitalismo. L’importante é solo che nel simbolo resti la falce e il martello e la scritta ‘comunisti'”.

Rizzo ha infine sottolineato come “la politica non deve arricchire, perciò tutti gli eletti appartenenti al nascente partito verseranno parte del loro stipendio a Csp e i futuri parlamentari riceveranno lo stipendio di un lavoratore in trasferta”.