Quantcast
Appello

“Cercasi associazioni o enti per organizzare il capodanno cinese a Genova”

CERCASI ASSOCIAZIONI O ENTI PER ORGANIZZARE IL CAPODANNO CINESE A GENOVA

Genova non è tra le tante città che hanno già realizzato negli anni passati il Capodanno cinese. Eppure, tale cerimonia è un evento assai significativo e fortemente attrattivo per il turismo, oltre che occasione culturale di incontro e di pace.

Ovviamente, porterebbe anche molte persone in città con tutti i benefici per il commercio e la ristorazione che possiamo immaginare.

Il giovane blogger Ye Meike, genovese cresciuto a Sampierdarena e cinese che ama la patria dei suoi avi, desidererebbe vedere il prossimo anno circolare per le strade della sua città le meraviglie luminose e colorate benauguranti e felici che si muovono a Shangai o a Hangzhou.

Per organizzare il Capodanno cinese occorre che una o più Associazioni o Istituti, cinesi, italo- cinesi, orientali, culturali, individuino un Progetto da presentare al Comune e alla Regione Liguria per il finanziamento.

Tutti quelli che potessero essere interessati, compresi i politici locali, i privati, ecc. possono mettersi in contatto con Ye Meike e potrebbero incontrarsi sulla piattaforma “Google Meet” martedì 21 settembre ore 10,30, o altro orario e data secondo le varie esigenze, per iniziare a stendere un Programma.

Chiunque abbia idee e capacità, provi a metterle in comune per raggiungere un obiettivo che farà felice la Comunità cinese ma anche quella ligure.

Più informazioni