Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Controesodo, domenica da bollino rosso sulle autostrade con sciopero dei casellanti incluso

Genova. Per molti turisti è l’ora di tornare a casa. Nuovo weekend da rientro e quindi di “bollino rosso” secondo le previsioni della polizia stradale. In tutto solo nel nodo genovese è previsto il transito di 35.000 veicoli. Inoltre lo sciopero dei casellanti potrebbe complicare ulteriormente la situazione.

Previsioni. In Liguria si prevede per questa domenica traffico molto intenso sul nodo di Genova in uscita a Genova Ovest, già dal mattino, ma è soprattutto dal pomeriggio, e sulla direttrice tra il levante e il raccordo con le autostrade verso il nord che si segnalano possibili code e disagi. Secondo le simulazioni di previsione del sito di Autostrade tra il Tigullio e il bivio con la A7 ci sarà traffico anche dopo le 20. Possibili code anche a ponente, ma soprattutto tra riviera e A6. Anche per domattina, lunedì 26 agosto, si prevede traffico intenso – bollino giallo – sulla rete.

Sciopero dei casellanti. Indetto dalle organizzazioni sindacali di categoria (dalle 10.00 alle 14.00 di domenica 25 agosto e dalle 18.00 di domenica 25 alle ore 02.00 di lunedì 26 agosto), potrebbe comportare attese più lunghe ai caselli perché il pedaggio dovrà comunque essere pagato.

Autostrade per l’Italia ha attivato una serie di misure per assistere gli automobilisti e favorire gli spostamenti degli italiani in una domenica di contro-esodo, dal potenziamento dei presidi di pronto intervento e assistenza, specialmente nelle stazioni di maggiore traffico, alla gestione dei flussi di traffico in uscita dai caselli interessati dallo sciopero.

Mezzi pesanti stop. Per quanto riguarda la circolazione dei mezzi pesanti superiori alle 7.5 tonnellate è vietata dalle 7 alle 22 di domenica 25 ma non il lunedì mattina.