Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fine settimana di soddisfazioni per la Speranza Pra’

Il medagliere biancoverde si ingrandisce grazie alle gare disputate a Poznan e Cork. Buoni piazzamenti anche per il Rowing Club Genovese

Fine settimana importante per il canottaggio ligure, con la Speranza Pra’ in grande spolvero. Due gli appuntamenti di cartello con i Mondiali Under 23 di Poznan, in Polonia e la Coupe de la Jeunesse a Cork in Irlanda. 

In Polonia arriva un bronzo per Bianca Laura Pelloni, in forza al CC Saturnia, ma genovese e cresciuta nella società biancoverde, in coppia con Elena Zerboni nella gara del 2 senza Pesi Leggeri. A Cork invece è arrivato un argento per Alessio Bozzano e Edoardo Rocchi, allenati da Maurizio Capocci. I due vogatori avevano fatto registrare il secondo miglior tempo nelle qualificazioni in batteria contro Repubblica Ceca e i padroni di casa dell’Irlanda. A causa del forte vento, il presidente di giuria ha deciso di non far disputare la finale applicando così la regola che prevede, in caso di mancate condizioni, di applicare i tempi delle qualifiche. Solo il Beglio ha fatto meglio dei due genovesi.

Nella stessa competizione è arrivato un decimo posto nella giornata di sabato per Benedetta Gaione del Rowing Club, mentre domenica chiude dodicesima nel 4 di coppia insieme ad Anita Gnassi, Matilde Rainis (Lni Barletta) e Carolina Vanini (Sc Tramezzina). Per il Rowing le soddisfazioni maggiori arrivano dalla Polonia con il sesto posto del 4 senza al quale partecipava Giorgio Gibelli Casaccia insieme a Matteo Della Valle (Sc Moltrasio), Salvatore Monfrecola (Cn Posillipo) ed Edoardo Lanzavecchia (Sc Armida).