Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiere, sagre e Manifestazione nazionale del Primo Maggio: il week end a Genova e provincia foto

Musei aperti, tour, feste ed eventi in tutta la provincia

Genova. Il Primo Maggio, festa dei lavoratori, è per eccellenza la giornata di feste e pic nic all’aria aperta, tempo permettendo. Quest’anno, però, Cgil, Cisl e Uil hanno scelto Genova come piazza per la Manifestazione Nazionale del Primo Maggio. “Più valore al lavoro” è lo slogan che accompagnerà la giornata di festa e riflessione. Contrattazione, occupazione, pensione, infatti sono i temi che le Segreterie nazionali hanno scelto per la Festa del Lavoro che sarà conclusa dai Segretari Generali Confederali Susanna Camusso, Anna Maria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Primo Maggio anche con la Comunità di San Benedetto al Porto. “Niente da festeggiare per chi ha perso o cerca il lavoro. Una occasione invece per stare insieme”, si legge sul volantino. Dalle 14 in poi Merenda, confronto e spettacolo.

Passando agli eventi più “mondani”, l’area dell’ex Mercato di Corso Sardegna diventerà un grande prato attrezzato con tavoli e sedie e quindi sarà l’occasione per una scampagnata in città anche nel caso il meteo non fosse dei più clementi. Ci saranno giochi per tutti e sarà presente un’area food con fave salame e sardo fresco, ma sarà comunque possibile portare il proprio picnic.

In Valbisagno, torna la Fiera di San Gottardo a cura del Civ Gottardino: dalle 10 alle 19, lungo via Piacenza, troveranno posto banchi di ogni tipo – dall’abbigliamento all’oggettistica, passando per artiginato e hobbistica – affiancati dall’apertura straordinaria dei negozi, animazione musicale, giochi gonfiabili e truccabimbi per i più piccoli. Inoltre, i commercianti del Civ offriranno gratuitamente un piccolo buffet davanti alle rispettive attività. E per i più golosi, fave, salame e sardo fresco davanti alla sede della Croce Verde San Gottardo, che si ringrazia per la collaborazione, e gnoccata al pesto e al sugo nel salone della Parrocchia di San Gottardo.

A Sampierdarena si terrà la tradizionale Fiera di San Salvatore, con banchi di merci varie e dolci nelle principali vie del quartiere.

La fondazione Campagna Amica, riapre il primo maggio alla Marina Porto di Genova, in via Pionieri e Aviatori di Italia, a Sestri Ponente. Nel mercato, oltre ai prodotti agricoli e ittici proposti direttamente da una trentina di produttori (orario 10,30-18), in tarda mattinata l’agriturismo La fattoria del bosco di Tiglieto aprirà il proprio laboratorio di degustazione di un prodotto tipicamente di stagione, la sarsa marò o pestun de fave, vale a dire il pesto di fave e pecorino che appartiene alla cucina tradizionale ligure, ottimo per condire gli spaghetti o pasta corta o per riempire dei ravioli. Campagna Amica suggerisce anche altri piatti per questi legumi: insalata di fave e pecorino (cuocendo il legume e condendo con aglio, origano, prezzemolo, olio d’oliva, sale, pepe e aceto), tagliatelle con fave e pecorino, purea di fave con scarola e pecorino, zuppa di fave e pecorino e bruschetta con fave e pecorino.

A Sant’Olcese, invece, arriva la Festa Ruspante Sostenibile. Si parte alle ore 8 circa con un percorso escursionistico alla scoperta del Ciaè; poi, in mattinata, visite al sentiero botanico. Alle 12.30 pausa pranzo e nel pomeriggio il programma riprende con animazioni per grandi e piccini e merenda insieme. In caso di pioggia, festa rimandata a domenica 8 maggio.

A Capreno, località di Sori, appuntamento goloso con la sagra dei ravioli delle focaccette. Alle 12 e alle 19.30 apertura stand gastronomico; nel pomeriggio e dopo-cena ballo con orchestra.

Anche quest’anno, per la festa del 1° maggio, Rapallo si prepara ad accogliere numerosi turisti con la rivisitata manifestazione “Spring Break – Primo Maggio”. Quest’edizione fonde la gustosa offerta del comparto food, che proporrà menù ad hoc ispirati al tipico pic nic ligure: fave, salame, pecorino fresco, vino bianco, focaccia e tanto altro ancora, a quella del tessuto commerciale con i negozi che rimarranno aperti con orario continuato e presenteranno le anteprime di stagione, applicando solo per quel giorno, una percentuale di sconto. Una grande “scampagnata” per le vie della città, organizzata dal Consorzio CIV “Civediamo a Rapallo” con la collaborazione di Ascom Rapallo e Zoagli, che si svolgerà nell’arco di tutta la giornata. Non mancherà l’intrattenimento musicale a fare da cornice festosa.
Sempre a Rapallo, nella frazione di San Maurizio di Monti, Sagra della porchetta nell’area ludico sportiva. L’evento si terrà anche in caso di pioggia. ù

Festa Campestre nel bosco, invece, a Calcinara di Uscio, con stand gastronomici e danze. Primo maggio sul campo anche a Testana, frazione di Avegno. Fin dalle ore 9, apertura del campo sportivo e del bar. Poi, alle 12.30, menù fisso con focaccette, fave con sardo e salame, asado, dolce, vino e acqua (riservato soci Endas; su prenotazione). Nel pomeriggio, musica e Albero della Cuccagna. Per chi vuole passare una domenica all’insegna dello sport, per l’intera giornata c’è la possibilità di prenotare gratuitamente la propria partita di calcio. In caso di maltempo la manifestazione è rinviata alla domenica successiva.

Poi c’è Busalla Play Day, la manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Busalla in collaborazione con il Comune di Busalla (Assessorato alla Cultura), il CIV “Il Ninfeo” e gli Operatori Economici: vede protagoniste tre associazioni che propongono tre diverse forme di intrattenimento per un Primo maggio da trascorre in famiglia o con gli amici. L’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco, dopo il grande successo dello scorso anno, ritorna a Busalla con Pompieropoli. A partire dalle ore 10.00 e per tutta la giornata, in piazza Ferralasco i volontari accompagneranno i bambini in un percorso didattico, con diverse esperienze, per imparare le norme della prevenzione. Ai bimbi partecipanti verrà rilasciato il diploma di “Pompiere per un giorno”. Il gioco di squadra, e in particolare il “Calcio in Gabbia”, è la seconda forma del divertimento che viene proposta in Busalla Play Day dall’associazione di ASD Livefreestyle Genova, con il torneo di Calcio 3VS3. C’è anche un appuntamento dedicato agli amici a 4 zampe e ai loro padroni, grazie all’Associazione Sportiva Dilettantistica V.I.V.A. Dogs di Recco. A partire dalle 10 presso i Giardini Mameli verrà predisposto un semplice percorso per binomi cani-conduttori adatto a cani di tutte le età/taglie e conduttori di tutte le età. E per gli appassionati di motori, sul Passo dei Giovi, a pochi minuti da Busalla, di scena la 34° edizione della Mignanego-Giovi, organizzata dalla Scuderia Valpolcevera. Sabato 30 aprile, nel pomeriggio, in piazza Colombo, sempre a Busalla esposizione delle auto che si affronteranno nella gara.

Per chi vuole passare diversamente la festa dei lavoratori, c’è la mostra Alfons Mucha e le atmosfere art nouveau a Palazzo Ducale (Appartamento del Doge) dal 30 aprile al 18 settembre. Sempre a Palazzo Ducale, sabato 30 aprile e domenica primo maggio (ore 9/19), c’è GenovAntiquaria, la mostra mercato per gli appassionati di antiquariato. Aperta anche The Body Worlds (dalle 10 alle 21), la mostra dedicata al “vero mondo del corpo umano”.

Apertura straordinaria domenica primo maggio, ore 9.30-19.30. Anche Palazzo Nicolosio Lomellino (via Garibaldi 7) offrirà visite guidate dalle 10 alle 18. Al Museo di Sant’Agostino visite guidate alla mostra Genova nel Medioevo (ore 16, 17, 18) e un laboratorio per genitori e bambini dai 5 agli 8 anni (ore 16). Doppio appuntamento, infine, al Museo Civico di Storia Naturale Doria per il primo maggio. Per i più piccoli, alle 11, c’è “Il mio vulcano” (3 ai 5 anni), mentre i più grandicelli possono dare la Caccia al fossile, a partire dalle 15 (laboratorio dai 6 anni in su). Prenotazione obbligatoria al numero: 334 8053212. Ma tutti i Musei di Genova rimangono aperti al pubblico per offrire un fine settimana di arte e cultura.

Un Primo maggio diverso dal solito? Lo propone Explora, con il suo percorso urbano alla scoperta di edicole e portali antichi, veri protagonisti del centro storico genovese. L’appuntamento è alle ore 16 presso Genova Experience, in via San Lorenzo 61r (si consiglia di presentarsi sempre 15 minuti prima dell’orario di partenza) con Sacro e profano – Da uno scudo glorioso ai lumi della fede. Un tour alla scoperta di edicole votive e portali della Genova antica, con storie dimenticate nel tempo e tramandate nelle famiglie. La prenotazione non è obbligatoria, ma è gradita. Per informazioni, prenotazioni e assistenza basta chiamare il numero 346 2506782.

Il fine settimana si concentra soprattutto sul Primo Maggio, ma non mancano eventi interessanti anche nella giornata di oggi, sabato 30 aprile. A Genova c’è la Giornata Internazionale del Jazz, con numerosi appuntamenti nella Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale e nell’Auditorium del Teatro Carlo Felice. Attività didattiche (10-12) ed esibizioni (14.30-19.30) durante tutta la giornata nella sala del Munizioniere di Palazzo Ducale; l’evento clou all’Auditorium del Teatro Carlo Felice di Genova con la performance in piano solo di Enrico Pieranunzi (ore 21.30) e la successiva jam session finale al Count Basie (ore 23.30).

Ritorna anche La Regina Disadorna, percorso itinerante nel Sestiere della Maddalena, sulle tracce del romanzo di Maurizio Maggiani. Si partirà dal Chiostro di San Matteo (ore 15 – 16 – 17). E’ necessaria la prenotazione a info@lunariateatro.it o al numero 0102477045.

Sempre oggi, sabato 30 aprile, la visita all’Acquario di Genova si arricchisce di uno speciale appuntamento musicale per i più piccoli: l’inedito reading dedicato al pesciolino Sciolì, la cui storia è edita nel volume All’Acquario con Sciolì, appena realizzato dalla casa editrice Sillabe. L’evento, realizzato in collaborazione con il Conservatorio N. Paganini, è compreso nel prezzo del biglietto di ingresso, e si terrà alle 15.30 nell’Auditorium dell’Acquario. Per bambini dai 5 ai 10 anni.

La Sala Dogana ospita le prime due serate di Fractal #1, rassegna di musica elettronica e video a cura di Duplex Ride: stasera con Luca Fucci, Valerio Visconti e Gedron. L’ingresso all’evento è libero (ore 21). A Zoagli, in piazza XXVII Dicembre, sia oggi (sabato 30) che domani (1 maggio), c’è una coloratissima manifestazione floreale.

Un fine settimana ricco di eventi, in cui c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.