Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le notizie dal territorio

Informazione Pubblicitaria

Taglio del nastro a Rapallo per tappa Enel Energia Tour

“Da sempre Enel Energia è impegnata in iniziative sul territorio per promuovere le eccellenze e i valori del Paese. Oggi arriva a Rapallo e sarà per noi l’occasione per condividere con i cittadini tutta una serie di manifestazioni ed eventi che si svolgeranno qua in piazza, presso il nostro spazio Enel di via Mameli e attraverso i canali social”. Così all’Adnkronos Giuseppe Acquaviva, Responsabile Enel per il mercato di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta, a margine del taglio del nastro dell’evento dell’Enel Energia Tour, l’iniziativa itinerante di Enel che ha fatto tappa a Rapallo, nel levante di Genova.

Insieme al suo truck, in un viaggio in 50 località italiane iniziato ad aprile per concludersi il 22 novembre prossimo, il tour di Enel è approdato in piazzale Escrivà, proprio accanto al Teatro delle Clarisse della cittadina rivierasca ligure, per la tappa numero 12 e una due giorni di appuntamenti che coinvolgeranno il pubblico, i cittadini e i turisti di Rapallo.

Il tour è nato per promuovere le eccellenze e i valori del territorio in contatto diretto con le comunità locali. “E’ un viaggio – sottolinea Acquaviva – che oggi fa tappa in Liguria ma proseguirà anche in Piemonte e in tutte le altre regioni che fino ad oggi non sono state toccate. E’ volto a scoprire le bellezze, i paesaggi di questo splendido Paese e a raccontarci anche come azienda, a raccontare ai nostri clienti le soluzioni commerciali che siamo in grado di offrire, sia ad aziende che a famiglie, sia per quanto riguarda le forniture di energia elettrica, gas, sia per le soluzioni di efficienza energetica, i prodotti e la mobilità elettrica. Per noi quindi è un momento per coniugare le bellezze di questo viaggio con il racconto di quello che la nostra azienda è in grado di proporre”.

Al taglio del nastro oltre ai rappresentanti del Gruppo anche il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco. Dalle 18 il truck di Enel Energia è aperto al pubblico per incontrare con uno ‘show’ i cittadini: sul camion, ingredienti alla mano, si realizzerà il pesto che poi gli stessi abitanti di Rapallo saranno chiamati ad assaggiare e valutare. Dalle 21 si passerà poi alla musica, con i Buio Pesto, nota band locale, impegnati in uno spettacolo musicale.

“In Enel – ricorda Giuseppe Acquaviva, parlando della scelta di approdare a Rapallo per una tappa del tour – uno dei sentimenti è quello di vicinanza alla popolazione, dopo gli eventi tragici dei mesi scorsi essere in Liguria e a Rapallo era un’occasione per stare vicini al territorio”.

“La Liguria – conclude – è fondamentale nella nostra strategia commerciale, oggi sono presenti in piazza con noi anche i titolari del nostro spazio Enel di via Mameli (a Rapallo) che è un altro punto d’incontro che mettiamo a disposizione dei cittadini. Ci sono tutta una serie di spazi Enel già aperti e di prossima apertura che faranno in modo che in maniera sempre più capillare Enel Energia sia presente e possa garantire i propri servizi”.

In collaborazione con Adnkronos.

Più informazioni su