Treni del futuro, modernità, Tav e Terzo Valico: parla Roberto Tazzioli, Ad di Bombardier

Genova. Treni del futuro, modernità, Tav e Terzo Valico. E’ su questi temi che è intervenuto questa mattina il Presidente e Ad di  Bombardier Transportation Italy, Roberto Tazzioli, a margine del convegno ‘Next Station: future’, ha voluto lasciare la propria opinione su queste opere: “Non possiamo aspettare il Terzo Valico e la Tav per 15 o 20 anni senza fare niente sulle altre linee tradizionali”. Ha poi aggiunto: “Parliamo tanto di costi per le infrastrutture di miliardi di euro ma – ha aggiunto Tazzioli – con poche decine o centinaia di milioni possiamo, innanzitutto, fare treni più belli, che vanno sulle infrastrutture esistenti e poi, potenziando i sistemi di segnalamento, possiamo aumentare la frequenza, mantenendo inalterata la struttura. Le due cose – ha concluso il presidente di Bombarbier Transportation Italy – non sono in antitesi”.