Quantcast

Terrorismo, rafforzata sicurezza a Genova. Prefetto: “Livello massimo per cardinale Bagnasco”

Come annunciato nei giorni scorsi, anche a Genova sono state rafforzate le misure di sorveglianza agli obiettivi considerati sensibili, dopo i tragici attacchi terroristici di Parigi e le minacce dell’Isis verso il vaticano.

E’ in questo quadro che si inserisce il livello massimo di tutela per il cardinale Angelo Bagnasco, disposto dalla Prefettura di Genova.

“Il cardinale Bagnasco è già oggetto di attenzione costante per il ruolo che ricopre e la sua figura istituzionale – ha detto il Prefetto Fiamma Spena -. Ma anche la posizione del cardinale è stata oggetto di valutazione delle forze dell’ordine nell’ambito delle riunioni tecniche di coordinamento affinché gli venga assicurato il massimo livello di sicurezza”.