Tagli alla cultura, Vincenzi dalla parte dei teatri: “Ora siamo al limite”

“Tutti abbiamo la consapevolezza che uno dei punti di forza della città è stata e sarà la cultura, perchè Genova è una città colta e democratica, seria e civile perchè dietro c’è un investimento negli anni. Ora siamo al limite,  o cambia qualcosa o siamo destinati alla non cultura”. Queste le parole del sindaco di Genova, Marta Vincenzi, durante l’occupazione della sala del maggior consiglio di Palazzo Ducale, da parte dei rappresentanti dei teatri contro i tagli alla cultura