Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spese personali e sponsorizzazioni, la bufera sull’Idv ligure. Fusco e Quaini: “Massima disponibilità”

“C’è una legge che disciplina quali siano le spese ammissibili è c’è una Commissione Verifica e Rendiconti che fa presente ai consiglieri regionali quali sono le spese inappropriate che devono essere restituite. Quindi non dovrebbero esserci problemi. Per quanto mi riguarda, ho fornito tutte ricevute compatibili”. Così spiega Marylin Fusco, ex vicepresidente della giunta regionale passata da poco dall’Idv al gruppo Diritti e Libertà. Oltre alla Fusco, sono indagati altri due ex dipietristi, Stefano Quaini e Niccolò Scialfa, l’attuale capogruppo regionale dell’Italia dei Valori, Maruska Piredda, il tesoriere del partito, Giorgio De Lucchi, e la compagna, una funzionaria dell’Agenzia delle Entrate in servizio alla Spezia. La Procura di Genova sta indagando nell’ambito dell’inchiesta sulle spese dei gruppi e del consiglio regionale. La nuova visita dei finanzieri in via Fieschi, dove è stato acquisito materiale cartaceo ed informatico, è un nuovo scossone per l’Idv ligure.

Mostra tutto il testo Nascondi