Sciopero generale, 15mila in piazza: Genova si è tinta di rosso Cgil

Genova. 15mila persone per tre cortei, una marea di persone che dal Terminal Traghetti, dalla Stazione Brignole e dalla Stazione Marittima è poi confluita in una piazza De Ferrari che alle dodici si è tinta di rosso Cgil: lavoratori, tutte le sigle della Cgil, i Cobas e gli studenti, tante bandiere del Pd, di Sel, il sindacato dei giornalisti e Anpi. Genova ha risposto così alla chiamata del sindacato della Camusso: la città che non ci sta ha invaso il capoluogo ligure al grido di “contro la manovra, ma anche contro il governo”, come oggi hanno ripetuto in molti (servizio di Federica Seneghini).