Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Renzi a Genova: “Lunedì centrosinistra maggioranza nel Paese, Bersani ha il dovere di governare”

“Non pensavo di essere contagioso come una malattia, comunque se non ci fossero state le primarie il centrosinistra e il Pd sarebbero meno forti e il merito non è soltanto nostro, ma anche di Bersani che ha accettato di fare le primarie aperte”. Matteo Renzi arriva a Genova, accolto da un bagno di folla in una sala Auditorium stipata e gremita, sotto lo slogan “Uniti”, segno che l’ex rottamatore ha imparato dalla sconfitta, cancellando lo strappo delle primarie.

“Chiaro, avrei voluto vincerle – ha detto Renzi – ma avendo perso, ho cercato di fare quello che in Italia non sempre si fa, rispettare il risultato, senza polemiche e senza fare correntine”. La mano è perfettamente tesa a tutto il Pd e a Bersani che “ha il diritto e persino il dovere di governare”. “Spero che lunedì, finalmente, il centrosinistra sia maggioranza nel paese e non ripeta l’esperienza Prodi, che per due volte è tornato a casa. Noi daremo una mano a Bersani e il modo più serio per farlo è essere leali”, ha confermato ancora una volta il sindaco di Firenze, in direzione di chi lo vedeva fuori dal Pd all’indomani della sconfitta.

Mostra tutto il testo Nascondi