Ospedale di Recco: i dubbi del Pdl e dei lavoratori

“Non sappiamo che fine faremo. L’unica cosa che sappiamo è che siamo stati chiamati per rivedere le graduatorie e per fare di nuovo le domande, visto che ci sono stati degli errori, peraltro già ammessi – spiega Giuseppe Torcasso, infermiere – a questo punto stiamo vagliando l’opzione di rivolgerci a un legale per tutelarci”