Omicidio Albissola, l’assassino aveva pianificato alibi e nascosto le prove

Il sostituto procuratore, Alessandra Coccoli, spiega come si è giunti al fermo dell’assassino. “Dopo molte contraddizioni ha ammesso l’omicidio”