Lockdown e sessualità, l’impennata nel mercato dei sex toys: “Clienti sempre più giovani”

Genova. Possibilità di uscire molto limitate e nuovi contatti umani quasi azzerati da un lato, più tempo passato tra le mura domestiche in compagnia del proprio partner dall’altro. Questa è la nuova realtà, quasi dicotomica, imposta dal Covid e, soprattutto, dalle restrizioni e dai vari lockdown, che si sono susseguite in questo lungo anno nel tentativo di arginarlo. La pandemia mondiale ha cambiato molte delle nostre abitudini, arrivando anche modificare l’approccio alla sessualità. Nel bene e nel male.