La Monica (Carige) : “Bisogna evitare che la crisi economica diventi crisi sociale”

La tavola rotonda sui temi della crisi dei mercati e della comunicazione interna, organizzata dalla Ferpi nel Salone di rappresentanza Banca Carige, è stata l’occasione per parlare con Ennio La Monica – direttore generale di Banca Carige – di questi temi rispetto alla città di Genova. “Credo che il tema del convegno sia di grande attualità e in questo momento in cui la crisi non solo non è finita ma sembra che stia per conoscere un’ulteriore evoluzione, perché siamo partiti dai mutui subprime in America, siamo passati alla crisi economica, poi alla crisi dei debiti pubblici e siamo arrivati ora alla crisi dell’euro, dunque c’è stata un’evoluzione davvero importante, ci siamo resi conto che la comunicazione è uno dei fattori davvero fondamentali: in negativo e positivo” precisa poi La Monica “Infatti se fatta male può creare davvero dei danni, ma se fatta bene come bisogna cercare di fare in azienda, è fondamentale, perché riesci a raggiungere due obiettivi: creare coesione, evitando che ci siano dei fraintendimenti e garantire il bene più importante delle aziende che è la fiducia”.