Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Kubrick prima di Kubrick: in una mostra fotografica genio e ossessioni di un maestro del cinema

Proseguendo sulla linea delle grandi mostre fotografiche internazionali, dopo quella di Steve McCurry Palazzo Ducale di Genova ne offre un’altra a suo modo unica: gli scatti giovanili di Stanley Kubrick. Aperta fino al 25 agosto, e’ stata presentata in prima mondiale lo scorso anno dai Musei Reali di Bruxelles. Propone 160 fotografie in bianco e nero realizzate da Kubrick a New York tra il 1945 e il 1950, quando il futuro regista, allora 17enne, lavorava per la rivista Look.

L’esposizione, ideata da GAmm Giunti, curata da Michel Draguet, presentata lo scorso anno in prima mondiale nella prestigiosa sede dei Musées Royaux des Beaux-Arts de Belgique a Bruxelles, è coprodotta da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e da Giunti Arte Mostre Musei, in collaborazione con il Museum of the City of New York – che custodisce un patrimonio ancora in parte sconosciuto di oltre 20.000 negativi di Stanley Kubrick.

La rassegna testimonia la capacità di Kubrick di documentare la vita quotidiana dell’America dell’immediato dopoguerra, attraverso le inquadrature fulminanti e ironiche nella New York che si apprestava a diventare la nuova capitale mondiale, o l’epopea dei musicisti dixieland o degli artisti circensi.

Mostra tutto il testo Nascondi