Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Imu, la protesta delle chiavi: “Sarà il tormentone di questa amministrazione”

Genova. “La nostra casa ormai non è più nostra, ma del Comune che la tassa e la tartassa”. Così il presidente di Assoutentii Liguria nel primo giorno di gazebo in piazza Campetto a raccogliere le chiavi di casa per protestare contro l’annunciato aumento dell’aliquota Imu. La consegna delle chiavi sarà lunedì prossimo a Tursi. “E’ un gesto simbolico per dire no a una manovra che colpisce tutti indiscriminatamente – spiega oggi Truzzi – Non c’è equità e basta con la favola che la manovra serve per non tagliare il sociale”. Tutt’altro, ribadiscono i consumatori: “continuiamo a pagare di più per avere sempre meno servizi. Sette mesi per tirarla fuori,  ne aspettino altri due e facciano una manovra più decente”. La raccolta chiavi iniziata ufficialmente oggi, continuerà lunedì al mattino prima della “cerimonia” di consegna in consiglio comunale alle 14.30: “Sarà il tormentone di questa amministrazione”, assicura Truzzi

Mostra tutto il testo Nascondi