Il procuatore Scolastico parla dell’indagine a carico di Saso e Praticò

Sono due i politici liguri indagati nell’ambito dell’ operazione “Maglio 3”, che stamattina ha portato all’arresto di altri 12 ‘ndranghetisti. I carabinieri hanno perquisito l’ufficio e la casa imperiesi del consigliere regionale Alessio Saso, ma anche l’ufficio in Regione a Genova. Il nome del politico, di origine calabrese e residente da anni a Imperia, era già emerso nel luglio del 2010 nell’ambito dell’indagine ‘Crimine’, che portò agli arresti di 300 affiliati all’ndrangheta in tutta Italia.