Genova-Ventimiglia, i nuovi treni sono vecchissimi: ennesima beffa per i pendolari

Arrivano i treni “doppi” ma a raddoppiare sono solo i disagi dei pendolari. Basta salire su uno dei convogli che la mattina portano centinaia di lavoratori da Ventimiglia verso Genova per rendersi conto che qui la giornata non inizia certo nel migliore dei modi. Si tratta dei nuovi – ma vecchissimi – mezzi a due piani in arrivo dal Levante: treni metropolitani, che di solito compiono tratte piuttosto brevi, in particolare nel Genovese, e che sono stati destinati, da qualche giorno a questa parte, a viaggi ben più lunghi, anche di centinaia di chilometri, e più a ponente.