Genova, scuola Don Milani: i dubbi di un professore

“Questa sensibilità da parte del mondo politico locale non può che fare piacere – spiega Simone Bertone uno degli insegnanti della Don Milani accorso in massa in Aula Rossa – in questo modo possiamo fare conoscere alla città tutto quello che la scuola vuole continuare a proporre. “Più che protestare, speriamo di riuscire a chiarire quale apporto può dare il nostro lavoro, nei confronti sia dell’utenza sia del sistema scolastico generale così da far prendere al ministro una decisione consapevole sulla base di quello che la scuola realmente rappresenta”.