Genova, mille palloncini per protestare contro il progetto del gassificatore di Scarpino

Sono stati liberati, fuori dai cancelli della discarica di Scarpino, i mille palloncini colorati del Comitato per Scarpino e il Meet Up 20 Genova. “Palloncini colorati oppure diossina, scegli tu!” è il titolo dell’evento organizzato per protestare contro il gassificatore.

Su ognuno dei palloncini è stato appeso un cartellino con scritto: “Se questo palloncino è arrivato fino a casa tua significa che arriveranno anche le oltre 200 sostanze nocive e cancerogene, quando Amiu accenderà il gassificatore”. Tutte le persone che troveranno sul balcone o sul terrazzo di casa il palloncino devono inviarlo ad Astrolabio, in modo che si comprenda che cosa entrerà nelle case dei genovesi.