Genova, lavoratori Aster occupano il Comune: “Vincenzi perché non difendi la tua azienda?”

“Abbiamo concordato con l’assessore Corda – afferma Fabio Barbero di Rsu Aster – di anticipare il percorso di trattativa che era previsto per febbraio. Per questo motivo la settimana prossima faremo il primo incontro  dove proporremo all’assessore di accettare la sfida per mantenere Aster come servizio pubblico. Soltanto con una sua risposta positiva porteremo avanti la trattativa anche ragionando su una diversa organizzazione del lavoro”.