Quantcast

Genova, i precari della scuola protestano davanti al Provveditorato: “Scavalcati da un concorso”

Forte protesta dei precari della scuola contro il nuovo maxi concorso per docenti deciso dal ministro dell’Istruzione Francesco Profumo.
Le cattedre messe in palio sono circa 12.000 (esattamente 11.892), ma l’anzianità in graduatoria non costituirà titolo per il concorso. Ed ecco da dove scaturiscono le proteste dei precari, che stamattina sono scesi in piazza per un presidio davanti al Provveditorato degli studi di Genova, in via Assarotti.

Servizio di Francesco Abondi