Quantcast

Genova, furti in appartamenti e rapine: in manette “gang’’ di sudamericani

Quattro arresti, un ricercato e due denunce. E’ questo il bilancio delle indagini eseguite dalla compagnia San Martino dei carabinieri di Genova che ha portato a sgominare una gang dedita a furti e ricettazione.

Il capo della gang un cubano di 42 anni, aveva messo su un gruppo di giovani, di cui faceva parte il figlio 22 enne, tre giovani sudamericani e un cileno, che ha realizzato diversi colpi in varie zone della città, soprattutto furti in appartamento. Il sistema prediletto dalla banda era quello della duplicazione delle chiavi di casa dei proprietari, tutti conviventi con giovani cubane, che venivano derubati quando si trovavano fuori casa magari per una serata in discoteca insieme alle consorti. In un caso però il furto si è trasformato in rapina.