Galliera, protesta contro il progetto del nuovo ospedale

“Vogliamo porre alcune domande serie al Ministro: sul Galliera c’è una pratica in corso che parla di abbattimento della qualità ambientale e non solo, anche abbattimento del servizio soprattutto per fasce deboli”.  A farsi portavoce della protesta è Andrea Agostini, di Legambiente. “La nostra controproposta è quella di utilizzare al meglio l’area attuale del Galliera, ristrutturandolo con i soldi che l’ospedale ha, e non con quelli pubblici. Inoltre vorremmo una qualificazione ambientale importante: c’è bisogno di un parco, qui c’è ma non è usufruibile dal quartiere, anzi, si minaccia di toglierlo completamente”.