Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Finanziaria regionale, Burlando: “Il governo ci impone si sottostare alle previsioni”

Manovra di programmazione finanziaria improntata all’austerità quella varata dalla Regione Liguria. A far discutere è soprattutto la modifica della soglia Irpef: pagheranno i contribuenti con redditi sopra i 27 mila euro (lo sgravio interessava i redditi fino a 30 mila). “Una Regione come il Lazio che ha un disavanzo colossale eppure sta lì. Questo dimostra che il governo in passato non è sempre stato così attento” commenta il governatore Claudio Burlando, che spiega: “Non aumenta la massa complessiva delle tasse, che rimane uguale, ma aumenta la platea. E’ fatta sulla base non del rendiconto fiscale ma di una previsione del Ministero, secondo me eccessiva. Le leggi di questo governo prevedono che noi dobbiamo sottostare alle previsioni, non al consuntivo. Ci sarà un calo prevedibile, ma non così forte”.

Mostra tutto il testo Nascondi