E’ finito il Ramadan, 7mila in festa alla Sala Chiamata: “Serve una moschea”

E’ finito il Ramadan, il mese di digiuno del calendario islamico. Dopo giorni di raccoglimento, sacrifici e purificazione oggi per migliaia di musulamani è il momento di festeggiare, secondo una tradizione che mescola inevitabilmente il sacro e il profano. La speranza, per la comunità islamica genovese, è però quella che “al più presto venga dato il via libera per una nuova moschea, che stiamo aspettando ormai da otto anni”, sottolinea Maiolese. “La speranza è che come tutte le altre religioni possiamo prima o poi radunarci in un centro che sia il nostro, senza essere sempre costretti a essere ospiti in altre strutture”.