Corridoio 5, Burlando: “Se salta la Torino Lione, può passare in Liguria”

Alla fine l’azione dei comitati No Tav delle valli di Susa e Sangone potrebbe avere un effetto sulla fisionomia ferroviaria e sulla logistica ligure. Se infatti dovesse essere affossato il collegamento Torino-Lione, a beneficiarne sarebbe la Liguria. E’ quanto ha sottolineato il governatore regionale Claudio Burlando, stamane ad Andora per il protocollo d’intesa finalizzato al raddoppio ferroviario tra Andora e Finale Ligure.