Carceri, il provveditore regionale Salamone: “Con la nuova legge, fuori 130 detenuti”

“Chiamata sbrigativamente legge “svuota carceri” – ha spiegato il provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria Giovanni Salamone – questo provvedimento vuole introdurre meccanismi facilitatori per poter scontare la pena con una misura diversa rispetto al carcere”.