Biglietterie Ferraris, Anzalone: “Problemi creati da chi gestiva le prevendite”

“Il problema è stato creato da coloro che gestivano la prevendita dei biglietti, che hanno aperto soltanto 4 postazioni anziché tutte quelle a disposizione, ovvero 15. Se fossero state aperte tutte, non ci sarebbe stato alcun tipo di problema. Purtroppo tenendone aperte soltanto una minima parte è normale che si formino le code”.Queste le prime parole di Stefano Anzalone, assessore allo sport del Comune di Genova, riguardo ai problemi riscontrati alle nuove biglietterie dello stadio Ferraris, già segnalati dalla nostra redazione in occasione della partita Italia-Serbia, dove centinaia di tifosi si sono accalcati in file interminabili per acquistare il biglietto