Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Auto di lusso e abiti eleganti per rapinare le vittime: catturata l’efferata “Banda dei Rolex”

estiti di tutto punto, ma con grande efferatezza rapinavano le loro vittime. La cosiddetta “Banda dei Rolex”, però, è finita in manette all’alba di ieri. I 4 arrestati, Fabio Mellone (30 anni), Daniele Esposito (31 anni), Francesco Muro (50 anni) e Emanuele Lendano (25 anni), sono ritenuti responsabili della commissione di 9 rapine, di cui una a Genova, una Roma e 7 a Milano, nonché un tentativo fallito nel capoluogo ligure, tutte commesse sotto la minaccia di una pistola e connotate da particolare brutalità.

I malviventi puntavano orologi di grande valore, solitamente Rolex da 25 mila euro in su. “La banda è composta da più elementi e attualmente siamo ancora alla ricerca di altre persone da individuare – conclude il dirigente – un’altra loro particolarità era quella di non dare nell’occhio. Dovendo frequentare ambienti mondani, infatti, si vestivano in maniera elegante e noleggiavano macchine costose”. Un camuffamento quasi perfetto, quindi, che però non è servito per sfuggire all’arresto.

Mostra tutto il testo Nascondi