Quantcast

Amt, spiragli di luce dalla Regione

Genova. Il comune ha ritirato la disdetta dei contratti integrativi, ma non è bastato a lavoratori e sindacati, che chiedono ulteriori certezze per il futuro. Fra le richieste alla Regione c’è quella di dare un’accelerazione sull’acquisto dei mezzi. “Il primo bando a cui abbiamo lavorato è stato pubblicato, anche questo con molto ritardo perché l’accordo con le aziende non è stato facile e la necessità di tutele, sia da parte nostra che da parte loro, ha anche portato al coinvolgimento di studi legali, che hanno poi prodotto l’accordo che abbiamo sottoscritto”, spiega l’assessore regionale al Lavoro, Enrico Vesco.