Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L' oroscopo della settimana

Care Amiche e Amici delle STELLE, i primi anni di un secolo sono sempre importanti, Venti rappresentano un quinto, una finestra affacciata sul mondo in eterno movimento, nel bene e nel male. Chi studia Astrologia sa che siamo in viaggio verso un consolidamento dell’Era dell’Acquario, nel corso del quale accadranno in Cielo eventi di notevole interesse. Possiamo affermare che il 2020 getterà i semi di una nuova visione sul mondo, che andrà a svilupparsi negli anni successivi, quando Plutone raggiungerà l’Acquario, a principiare dal 2023. Tutti noi stiamo camminando verso ulteriori cambiamenti ed evoluzioni, che si confronteranno con i Transiti relativi alle nostre posizioni di nascita. Iniziamo ora dai Pianeti più lontani del Sistema Solare, per osservare novità e curiosità. Il 1° gennaio Plutone raggiungerà i 22° in Capricorno, esattamente la medesima posizione di Saturno, avrà quindi luogo una Congiunzione epocale, considerata molto significativa dai migliori studiosi, si tratta certamente di un momento di riflessione e di potenziale cambiamento a livello globale. Intanto dal 2 dicembre 2019 anche Giove ha raggiunto il Capricorno, era il lontano marzo 1960 quando Giove e Saturno si incontrarono nel segno del Capricorno, da allora sono passati tanti anni e nel 2020 si rinnova questa combinazione planetaria di grande importanza. Giove rappresenta il liberalismo sociale, la stabilità, la famiglia, la trasformazione, insieme agli altri due Pianeti citati, una tendenza conservatrice, sovranista!!! Eventi nuovi potranno delinearsi a partire da aprile, quando Saturno inizierà il suo primo tour in Acquario, che durerà fino ai primi di luglio, un periodo breve ma significativo. A dicembre l’ingresso definitivo di Saturno e questa volta congiunto a Giove in Acquario. Intanto Nettuno, nel suo domicilio in Pesci, nel 2020 si affaccerà al terzo Decano, governato da Marte…non mancherà di manifestarsi con le problematiche ecologiche relative ai mari carichi di plastiche e inclini ad aumentare in modo imprevedibile la temperatura marina. Urano staziona dallo scorso marzo2019 in Toro, promette ulteriori novità nei mondi informatici, petroliferi, in campo economico, finanziario e … pensionistico!!! Marte vero direttore d’orchestra zodiacale, inizia l’anno a fine Scorpione, prosegue in Sagittario tra metà febbraio e fine marzo si congiunge alla cospicua presenza di Pianeti in Capricorno….avremo così il trionfo dei conservatori!!!…. proseguirà tra aprile e metà maggio in Acquario, poi Pesci. Da fine giugno inizierà un lunghissimo anello di stazionamento in Ariete, che si concluderà solo nella prima settimana di gennaio 2021, mettendosi più volte in cattivo aspetto di Quadrato con i Pianeti in Capricorno. Tra i pianeti più veloci è interessante citare Venere, che di solito trascorre due-tre settimane in ogni segno. Nel 2020 farà un’eccezione: il 3 aprile entrerà in Gemelli, e vi resterà fino al 7 agosto, danzando per ben 4 mesi nel terzo Segno Zodiacale, lanciando effetti speciali nei confronti di Acquario e Bilancia, oltre che per Ariete e Leone, Scorpione e Capricorno. CHE IL CIELO VI SIA PROPIZIO, MIEI CARI AMICI DELLE STELLE, ISPIRATORE DI PACE E SERENITA’, INSIEME ALLE PERSONE CHE VI SONO VICINE!!!

Acquario

Acquario

  • Amore

  • Lavoro

VERSO LA SCELTA TRA SATURNO E URANO…Il segno dell’Acquario secondo la tradizione condivide con il suo vicino Capricorno il governo, il domicilio di Saturno, ma dopo la scoperta di Urano (1781) si è capito che il reciproco rapporto tra l’undicesimo Segno e il signore della tecnologia (Urano) era più stretto del previsto! Ora, quest’anno dopo circa 30 anni tra aprile e giugno, Saturno tornerà in Acquario, pronto a trasferirsi nel medesimo definitivamente dal successivo dicembre, riabilitando l’antico govervo, domicilio del segno e riportarlo alla luce, un rapporto che merita di essere vissuto con consapevolezza, in vista di decisioni e cambiamenti di vita a lungo termine. Nello stesso tempo da un anno circa, Urano si è installato e vi rimarrà per 7 anni in Toro, segno poco favorevole all’Acquario. E’ arrivato il momento di rivalersi, di impostare la propria vita su canoni più tranquilli, non bisogna opporsi se sarà necessario affrontare un cambiamento importante, c’è la necessità di ottimizzare la propia vita. Tra la seconda metà di febbraio e fine Marte, un periodo nel quale il quotidiano potrà essere più faticoso, la salute va monitorata evitando eccessi di ogni tipo, attenzione agli zuccheri e a polpacci e caviglie, rispettando il cuore. Nel secondo semestre dell’anno Marte costantemente in Ariete potrà favorire comunicazione, pendolarità, studi, si viaggia molto più di prima, e in modo (o per motivi) completamente diverso! Anche il Nodo della Luna a partire da maggio sarà favorevole, dal segno amico dei Gemelli… da tenere presente il Novilunio in Acquario, che si realizzerà il 24 gennaio , periodo incorraggiante. I pianeti ci dicono che nel 2020 inizierà per i nati in Acquario un percorso di maturazione e consapevolezza, è tempo anche di riscoprire una certa interiorità e spiritualità, dunque un anno imprevedibile, IN PERFETTA SINTONIA CON I FIGLI DI URANO!!!