Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
"Under the Ocean" moda e musica per Unitalsi

“Under the Ocean” – Serata di moda e musica per Unitalsi

06/10/18

EVENTO A PAGAMENTO
: Acquario Acquario di Genova, Ponte Spinola, Genova, GE, Italia - Inizio ore 21:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Sabato 6 ottobre U.N.I.T.A.L.S.I. Ligure organizza “Under the Ocean”, una speciale serata all’insegna di moda, musica e solidarietà all’Acquario di Genova nel Padiglione Cetacei. Ospiti d’onore, interverranno Rudy Zerbi, conduttore televisivo, radiofonico e produttore discografico italiano e testimonial U.N.I.T.A.L.S.I. per il Progetto dei Piccoli, e il giornalista e conduttore televisivo Massimo Giletti.

Nella suggestiva cornice acquatica del padiglione la serata avrà il suo momento clou nella presentazione della collezione autunno – inverno di Adaesse Atelier e sarà arricchita da cena a cura di Capurro Ricevimenti e dj set.

L’evento, realizzato con il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Genova, fa parte della campagna di raccolta fondi a sostegno dei progetti dell’Associazione U.N.I.T.A.L.S.I. per portare ammalati volontari e pellegrini a Lourdes e in Santuari Mariani e il progetto dei Piccoli che offre accoglienza e ospitalità alle famiglie dei bimbi ricoverati presso l’Ospedale Gaslini e che a Genova conta cinque case gestite dai volontari.

I biglietti sono acquistabili presso la sede di U.N.I.T.A.L.S.I. in via Assarotti 44 o presso i seguenti esercizi commerciali 2M in piazza Leonardo da Vinci 9, Adaesse in via Bocchella 10R, Mangini in piazza Corvetto 3R.

La serata è resa possibile grazie al generoso supporto di molte aziende partner tra cui:, Costa Edutainment, Cantine Leonardo, Capurro Ricevimenti, Cavo, Barbara Cecconi, Dalle Vigne, Exxro Impianti trattamento acque, Maiden fiori, Studio 1 Group, The Wine sider, Tonitto, Pasticceria Valle. La sfilata è organizzata da Adaesse Aterlie insieme a Diopter occhiali, Drugstore Jeans, Garage pantaloni stretch, Roberto Barbieri Parrucchiere, Sbraccia Profumeria, HG Studio Immobiliare.

La collaborazione di Adaesse atelier con U.N.I.T.A.L.S.I. Ligure per questo evento si basa sul concetto comune di cura. La prova dell’abito è un momento per prendersi cura delle clienti, ascoltandole, in maniera affine all’associazione che cerca di rispondere ai bisogni delle persone, in maniera più importante e profonda. Entrambe le realtà credono sia importante la qualità della cura che si mette in tutte le cose e che per l’Atelier si traduce dalla scelta del tessuto fino al colore più appropriato per ogni evento. Il bello è una esigenza non solo estetica e Adaesse lo cerca nelle sue clienti come U.N.I.T.A.L.S.I. lo cerca in tutto quello che fa e nelle persone che sostiene anche e soprattutto nei momenti più difficili della loro esistenza.

"Under the Ocean" moda e musica per Unitalsi

Fondata a livello nazionale nel 1903, l’U.N.I.T.A.L.S.I. conta oggi circa 100.000 aderenti in Italia, uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di età, cultura, posizione economica, sociale e professionale. Le attività dell’ U.N.I.T.A.L.S.I. si estendono su tutto il territorio nazionale con una struttura organizzativa e amministrativa che comprende 19 sezioni e 2 delegazioni estere.

In Liguria, U.N.I.T.A.L.S.I. è nata nel 1912 come Sezione Ligure e conta oggi 4.000 soci che si occupano dell’assistenza a disabili, anziani e sofferenti attraverso diverse attività, l’organizzazione di pellegrinaggi e la prossimità sul territorio. In particolare, la sottosezione di Genova conta 1.000 soci.

I soci U.N.I.T.A.L.S.I. hanno la possibilità di vivere nel quotidiano al confine dei loro limiti, cioè di scoprire che nel condividere le proprie fragilità si è meno soli, più forti e si fanno incontri significativi. Si inserisce in tal senso la possibilità per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro di svolgere il servizio civile presso l’Associazione. Si tratta di un’esperienza molto utile di impegno sociale, ma anche di formazione al lavoro e di gratificazione nell’incontro con persone speciali. Entro breve U.N.I.T.A.L.S.I. pubblicherà i nuovi bandi.

Tra i progetti di U.N.I.T.A.L.S.I. Ligure, il “Progetto dei Piccoli” offre interventi di sostegno alle famiglie con bambini affetti da varie patologie, costretti a lasciare la propria casa per sottoporsi a cure presso l’Istituto Gaslini di Genova. Per realizzare questo progetto, dal 2007, U.N.I.T.A.L.S.I. Genova gestisce cinque appartamenti, completamente ristrutturati in base alle esigenze degli ospiti, dove, tutto l’anno, vengono accolte le famiglie dei bambini ricoverati.
Attraverso questi centri, U.N.I.T.A.L.S.I. ha accolto negli anni più di 1300 famiglie, di cui nel 2017, 164 nuclei famigliari per 345 persone.

Lo scopo del Progetto dei Piccoli è quello di assicurare oltre all’alloggio, soprattutto attenzione e vicinanza a famiglie che vivono un momento di difficoltà, non solo, attraverso questo progetto è nato uno staff dedicato di volontari che interverrà a seconda le richieste provenienti nelle case dislocate sul territorio portando a loro un po’ di speranza.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!