Quantcast
sabato
22
Maggio
lunedì
31
Maggio

“Tra storia, musica e arte sacra”: la poliedrica artista Claudia Nicchio espone a Genova

sabato
22
Maggio
lunedì
31
Maggio

Genova. Dal 22 al 31 maggio al Complesso Monumentale del Convento Sant’Anna, in piazza sant’Anna 8, è visitabile la mostra personale di Claudia Nicchio “Tra storia, musica e arte sacra”, curata da Daniele Grosso Ferrando e organizzata da EventidAmare e dall’Antica Farmacia Sant’Anna. L’esposizione è allestita tra il loggiato, la chiesa, il roseto e la farmacia, la più antica bottega storica genovese e l’ultima monastica in Italia ancora gestita direttamente da religiosi.

“Nicchio è un’artista poliedrica in grado di spaziare dalla realtà visionaria delle sue opere surrealiste alla profondità mistica dei dipinti religiosi – sostiene Grosso Ferrando – Le sue opere si muovono su un doppio binario: alcune sono rivisitazioni di grandi capolavori, come l”Annunciazione’ di Beato Angelico o l’icona di ‘San Giorgio e il drago’ della Scuola di Novgorod, altre sono immagini originali dipinte come un artista del passato”.

Si tratta dunque di un progetto interdisciplinare volto anche a valorizzare un tesoro genovese. “Riprendere le attività in presenza con una personale di Claudia Nicchio in un luogo senza tempo come questo è un modo suggestivo per dare importanza all’arte in un periodo che speriamo sia di rinascita per tutti”, afferma il presidente dell’associazione culturale Pietro Bellantone.

“Questa mostra permette di scoprire, conoscere e approfondire la storia del Complesso Sant’Anna – osserva il sindaco Marco Bucci – Una storia orgogliosamente e fieramente genovese in cui sacro e profano, arte e musica, religione e medicina si fondono in una miscela che ha il profumo e il sapore di Genova”. “L’iniziativa va ad arricchire, ampliare e migliorare l’offerta culturale ma anche turistica cittadina”, conclude l’assessora comunale alle Politiche culturali Barbara Grosso.

Le quattordici opere di Claudia Nicchio sono ammirabili da lunedì a domenica dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 16 alle 19 con prenotazione obbligatoria comunicando i nominativi dei partecipanti.

segnala il tuo evento gratuitamente +