domenica
17
Febbraio

“Storie e rime disegnate” laboratorio e spettacolo per un pubblico di piccolissimi spettatori

domenica
17
Febbraio
  • DOVE
  • ORARIO
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Domenica 17 febbraio al Teatro della Tosse in scena “Storie e rime disegnate” di Luna e Gnac Teatro. Alle ore 15, prima dello spettacolo, laboratorio gratuito con il biglietto dello spettacolo a cura di Asilo nido La Monelleria di Carignano.

Storia e rime disegnate
è uno spettacolo che combina teatro, musica e disegno, rivolto ad un pubblico di piccolissimi spettatori, che possono avvicinarsi per la prima volta all’ascolto di musica dal vivo scritta e composta espressamente per loro e per la loro sensibilità. Un’attrice, un disegnatore e un musicista creano un piccolo evento spettacolare prendendo spunto dai libri illustrati per l’infanzia, i cosiddetti “Silent Books”, libri senza parole da leggere solo con gli occhi e con la fantasia. Storie semplici e divertenti nascono magicamente davanti gli occhi degli spettatori, affascinati e incuriositi dal tratto della matita che crea le immagini e che si intrecciano alla musica suonata in diretta. Storie semplici e divertenti nascono magicamente davanti gli occhi degli spettatori, affascinati e incuriositi dal tratto della matita che crea le immagini. Alle storie si alternano brevi canzoni ispirate dagli animali che appaiono sulla lavagna luminosa. Un mondo disegnato da esplorare con la fantasia, lasciandosi guidare dal ritmo delle parole e della musica.

Le tematiche principali dello spettacolo

Gli animali: spesso cuccioli, sono un po’ lo specchio dei bambini, in cui possono immedesimarsi; la PAROLA: usata attraverso rime, filastrocche, poesie e canto; la musica: il rapporto tra segno grafico e corrispondenza musicale; il disegno.

Lo spettacolo si presenta come una sorta di cartone animato molto artigianale, dove si compongono al momento le storie che verranno narrate di volta in volta. C’è una stretta correlazione tra la mano che disegna e il musicista che accompagna il racconto. I disegni sono molto semplici, per favorire la comprensione anche da parte dei bambini molto piccoli. Vengono utilizzati fogli trasparenti, pennarelli indelebili, sagome e ludici colorati, che creano effetti molto suggestivi.

Lo spettacolo si avvale di una lavagna luminosa, sulla quale vengono proiettati i disegni, spesso disegnati in diretta. I disegni sono, a seconda della situazione, sfondo, personaggio o luogo in cui avvengono le vicende.

La scenografia è costituita da uno schermo bianco sul quale vengono proiettati disegni e piccole sagome. Lo spettacolo impiega una scenografia essenziale, con pochissimi oggetti, perchè l’ambientazione è resa dal disegno stesso.

Biglietti: 6 euro bambini – 8 euro adulti
Età: dai 2 anni, infanzia, 1 ciclo primariaTecnica: disegno e musica dal vivo

segnala il tuo evento gratuitamente +