Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...
Marco Cambri trio gruppo musicale

“Særa i euggi”: canzoni in genovese nel concerto di Marco Cambri

28/02/21

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 16:00

Attenzione l'evento è già trascorso

Genova. Nell’ambito della stagione “Lunaria a Levante” di Lunaria Teatro domenica 28 febbraio alle ore 16 dal Teatro Emiliani di Nervi su Facebook Marco Cambri si esibisce nel concerto “Særa i euggi”. Con lui Filippo Gambetta a organetto e mandolino e Marco Cravero alle chitarre.

Chi decide di scrivere canzoni in dialetto genovese deve coraggiosamente evitare due scogli diversissimi ma eguamente perigliosi: il folclore di maniera e un po’ turistico e l’imitazione del capolavoro assoluto “Creuza de ma”. Marco Cambri riesce decisamente nell’impresa.

Racconti costruiti sulla realtà ma una realtà così selvatica e antica da divenire quasi fiaba. Cambri ha una grande capacità di delineare in pochi tratt, gli elementi salienti di un personaggio, un luogo, un lavoro. I suoi testi sono innanzitutto poesie perfettamente autonome e suggestive in sé e che hanno già dentro la loro musica.

Le canzoni sono ritratti di luoghi, persone, ambienti da cui però Marco Cambri distilla il tratto “poetico”, distintivo, quell’elemento che permette a chiunque che li abbia o non abbia vissuti o conosciuti di riconoscerne l’universalità e quindi la prossimità, la parentela.

Cambri non si abbandona mai esplicitamente al sogno di un passato lontano o ad una esibita e triste nostalgia ma anzi si sforza di renderci tutto come se fosse attuale, presente, vivo. Se Faber guardava al Mediterraneo, al mare, Cambri guarda alla concretezza contadina dell’entroterra: il suo è insomma un dialetto non del mare ma della terra.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!