Quantcast
Ambiente
mercoledì
5
Maggio

“Robot sottomarini per studiare l’ambiente”: mercoledì scientifico con gli Amici dell’Acquario di Genova

mercoledì
5
Maggio

Genova. Il 5 maggio alle ore 17 sul sito web degli Amici dell’Acquario si terrà l’ultimo “Mercoledì Scienza” del ciclo “Robot d’amare o robot da mare?”: Giovanni Indiveri, docente associato in Automatica presso il DIBRIS dell’Università degli Studi di Genova e direttore dell’ISME, centro interuniversitario di ricerca di sistemi integrati per l’ambiente marino, parlerà di “Robot sottomarini per studiare l’ambiente”.

La conferenza inizierà con la descrizione delle caratteristiche della robotica marina rispetto agli altri ambiti. L’ambiente marino pone sfide molto speciali e uniche per la progettazione e l’uso dei robot. A valle di una breve panoramica sui robot in generale verranno qualitativamente descritti i fenomeni idrodinamici dei sistemi robotici che si muovono in un fluido denso come l’acqua. La dinamica di un robot che si muove in acqua è caratterizzata infatti da fenomeni come la massa aggiunta, l’attrito viscoso, la spinta indotta dal principio di Archimede, la pressione idrostatica e le forze associate a correnti e onde.

Inoltre in acqua sono fortemente attenuate le onde elettromagnetiche, per cui la maggioranza dei sistemi di telecomunicazione radio e di navigazione disponibili in atmosfera e nello spazio qui non si possono usare. Ne consegue che i sistemi di navigazione, telemetria, controllo e comunicazione da usare in ambiente sottomarino vanno completamente ripensati e adeguati ai vincoli indotti dall’ambiente. Il relatore descriverà alcune applicazioni di robotica marina a partire dalla lunga esperienza maturata presso l’ateneo ligure e l’ISME, di cui l’università di via Balbi è parte.

I “Mercoledì Scienza” sono organizzati in collaborazione con Acquario di Genova – Costa Edutainment, Università di Genova, IIT, INAIL e ISME.

segnala il tuo evento gratuitamente +