Altre news
sabato
28
Agosto
2021

Poesie nei vicoli, passeggiata interculturale

sabato
28
Agosto
2021
Poesie nei vicoli,passeggiata interculturale

Genova. Una citazione che è nel cuore degli accompagnatori multiculturali è “Genova è la città da cui si parte senza andar via” (cit. Claudio Baglioni) ed è quello che vi invitiamo a fare con questa passeggiata che condurrà i partecipanti in un viaggio nei caruggi e nella vita migrante, per meglio comprendere, scoprire e sentire, storie, luoghi, abitudini ed emozioni.

Sabato 28 agosto alle ore 17.00 vi attendono le ” Poesie nei vicoli”, una nuova proposta di Migrantour Genova, che si snoderà nel cuore del centro storico di Genova, tra la Stazione Marittima e Piazza Don Gallo.

Una passeggiata nata per promuovere una nuova idea di turismo interculturale a km 0, un itinerario urbano che in poco tempo permette di comprendere come la nostra città sia da sempre il frutto delle migrazioni e dell’incontro tra diverse culture, permettendoci di scoprire e conoscere uno dei quartieri del Centro Storico, oggetto di riqualificazione territoriale, che sta mostrando sia una maggior presenza partecipata di comunità straniere, sia un’attiva partecipazione della cittadinanza genovese.

L’iniziativa è a cura di Solidarietà e Lavoro scs-onlus, società cooperativa che da trent’anni opera nel settore della cultura e del turismo, che da gennaio gestisce le passeggiate interculturali Migrantour Genova, in collaborazione con Viaggi Solidali.

Costo della passeggiata 10€ a partecipante. Passeggiata confermata con un minimo di 6 persone.

segnala il tuo evento gratuitamente +

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.