Palazzo Ducale, domenica 26 la "performance per spettatore solo" di Erika Grillo - Genova24.it
domenica
26
Settembre

Palazzo Ducale, domenica 26 la “performance per spettatore solo” di Erika Grillo

domenica
26
Settembre
Palazzo Ducale, domenica 26 la \"performance per spettatore solo\" di Erika Grillo

Genova – Concerti, dj set e rappresentazioni artistiche di teatro, danza e circo, arricchite da installazioni di arte pubblica e arte visiva. Dopo il “Grand Opening” di giugno e “Fish&Djs” di luglio prosegue “Performing Timeless”, seconda e multidisciplinare parte della stagione 2021 di Electropark, festival di musica elettronica e arti performative di Genova. Due gli spettacoli in programma domenica 26 settembre: le anteprime italiane di “Amalgama – Performance per spettatore solo” di Erika Grillo (domenica 26 settembre, dalle ore 11 alle 18, Torre Grimaldina di Palazzo Ducale) e di “Re_play” di Giselda Ranieri (domenica 26 settembre, ore 19, Sala Trionfo del Teatro della Tosse).

Prosegue il calendario di “Performing Timeless, tra musica dal vivo, teatro e arti visive. «La programmazione di questo weekend lungo – racconta Alessandro Mazzone di Forevergreen.fm, direttore di Electropark – vede la musica elettronica contaminarsi con diverse forme artistiche. Venerdì 24 DJ Donut e Puerto Richi hanno chiuso “Fish&Djs” mentre sabato 25, all’Isola delle Chiatte, è cominciato con il nuovo progetto elettroacustico della sassofonista Laura Agnusdei, ed è proseguito con l’anteprima italiana di “Eno Synestesia” di Elisabetta Carosio della Compagnia Lumen di Milano, e con il live di Alek Hidell, eclettico producer sardo che ha collaborato con musicisti del calibro di Iosonouncane, Any Other, Matilde Davol, Indianizer e Neeva». Domenica 26 settembre è all’insegna delle anteprime nazionali, con “AMAlgAMA – Performance per spettatore solo” di Erika Grillo in scena nella Torre Grimaldina di Palazzo Ducale e “Re_play”, spettacolo in cui Giselda Ranieri riflette sul concetto di distanza/lontananza interrogandosi sull’uso dei device nella quotidianità al Teatro della Tosse (Sala Trionfo). Unico festival multidisciplinare a prevalenza musicale in Liguria riconosciuto dal Fondo Unico dello Spettacolo del Ministero della Cultura, Electropark in “Performing Timeless” mette in campo, tra settembre e dicembre 2021, un caleidoscopio di artisti nazionali e internazionali. «Il progetto – aggiunge Mazzone – è quello di favorire scambi tra artisti di discipline diverse ma complementari. Da settembre a fine anno vedremo in diversi luoghi della città sia artisti di calibro mondiale come Shackleton, Dasha Rush e Martin Palisse, sia artisti giovani e italiani come Alek Hidell, Laura Agnusdei ed Erika Grillo. Più della metà di loro sono under 35 presenti con nuove produzioni: una scelta fatta per promuovere la ricerca di giovani talenti nazionali in ambito musicale, artistico, teatrale e performativo».

“Performing Timeless” prosegue lunedì 4 ottobre (ore 21), nella Sala Trionfo del Teatro della Tosse va in scena “Les Territories Ephemeres” di Dasha Rush, Valentin Tzin e Stanislav Glazov, domenica 31 ottobre (ore 20.30) Martin Palisse e Cosmic Neman guidano il pubblico in un “Voyage Optique” nella Sala Mercato del Teatro Nazionale di Genova. Sabato 13 novembre (ore 21), al Teatro Ivo Chiesa del Teatro Nazionale di Genova tocca a “Corpi idrici. Sinfonia di una città”, performance video-musicale di Forevergreen.fm in co-produzione con Fondazione Giangiacomo Feltrinelli di Milano mentre Lunedì 29 novembre (ore 20.30) va in scena l’anteprima nazionale di “The Spirit Still Remains” di Shackleton e Zimpel, in programma nel Teatro Gustavo Modena del Teatro Nazionale di Genova. Il calendario di “Performing Timeless” si conclude domenica 26 dicembre (ore 22) a Palazzo Ducale con lo spettacolo in collaborazione con Circumnavigando Festival.

Domenica 26 settembre (dalle ore 11 alle 18), Torre Grimaldina di Palazzo Ducale

“AMAlgAMA – Performance per spettatore solo” di Erika Grillo

(IT)

Teatro – ANTEPRIMA ITALIANA – biglietti a 5,75€: https://dice.fm/event/o5ey5-amalgama-26th-sep-torre-grimaldina-palazzo-ducale-genova-tickets

Un’attrice sola per spettatore solo. Una partitura di parole, movimenti e suoni come tentativo. Una solitudine osservata non è più una solitudine. Sarà allora possibile tornare vicini? Legarci? Erika Grillo nasce a Taranto nel 1989. Consegue la laurea specialistica in “Economia e Gestione delle attività culturali e turistiche” presso l’Università del Salento. Si forma come attrice, autrice e project manager presso il “Teatro Koreja – Stabile di ricerca e d’innovazione del Salento” e presso il “Teatro delle Forche”. Ha lavorato in produzioni teatrali e cinematografiche di portata nazionale e internazionale ed è stata diretta da noti registi del panorama culturale. Cura la formazione e la pedagogia di allievi attori di tutte le età: bambini, adolescenti, giovani, adulti.

Fa parte della Compagnia Clessidra Teatro che ha fondato e de Lo stato dei luoghi.

segnala il tuo evento gratuitamente +