"Le Strade del Suono", il violoncellista Francesco Dillon in un concerto a Genova tra modernità e classicismo - Genova24.it
giovedì
11
Novembre

“Le Strade del Suono”, il violoncellista Francesco Dillon in un concerto a Genova tra modernità e classicismo

giovedì
11
Novembre
Francesco Dillon violoncellista

Genova. Dopo la grande risposta di pubblico dei primi concerti entra nel vivo la nona edizione del festival “Le Strade del Suono”. Giovedì 11 novembre alle ore 20:30 nella Chiesa San Donato, nell’omonima via, Francesco Dillon sarà protagonista di un’imperdibile coproduzione con l’Associazione “Pasquale Anfossi”.

Uno dei violoncellisti italiani più importanti e conosciuti al mondo tenterà di creare un ponte tra la modernità e il classicismo eseguendo musiche di Harvey, Bach, Sciarrino, Britten e Casale. La “Sonata” di Ligeti si organizza attorno a principi formali classici, pur nell’ampliamento del lessico musicale. Allo stesso modo anche Benjamin Britten scrive una suite sul modello formale bachiano, una relazione esplicitata anche dalla presenza della famosa prima suite del genio tedesco.

Il concerto sarà ad offerta libera a partire da 5 € e preceduto in mattinata alle ore 11 dall’incontro tra Dillon e gli studenti del Liceo Musicale “Sandro Pertini”. Per la partecipazione alla serata saranno obbligatori la prenotazione via e-mail, la mascherina antiCovid-19 e il Green Pass o la certificazione di tampone negativo entro le 48 ore.

segnala il tuo evento gratuitamente +