Quantcast
Centro
venerdì
9
Luglio

“L’arte di legare le persone”: a Genova un convegno sulle patologie psichiatriche e i luoghi di cura

venerdì
9
Luglio
Paolo Milone psichiatra genovese

Genova. Venerdì 9 luglio dalle 18 alle 19:30 al Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale l’Ordine degli Psicologi della Liguria e la rivista Varchi – Tracce per la Psicoanalisi organizzano il convegno “Dal romanzo alla realtà”: si partirà dal libro “L’arte di legare le persone” di Paolo Milone per una riflessione sulla complessità della patologia psichiatrica grave e dei luoghi in cui essa viene curata.

Opera prima dello psichiatra genovese, il volume riporta le esperienze di quasi quarant’anni di professione dapprima in un centro di salute mentale e successivamente nel reparto di Psichiatria dell’Ospedale Galliera. Raccontando senza filtri i metodi di lavoro e la vita quotidiana di operatori sanitari e pazienti Milone ha sollevato un acceso dibattito all’interno della comunità di psicologi e psichiatri italiani.

L’autore si sofferma in particolare sul “lavoro sporco” della psichiatria d’urgenza, non risparmiando al lettore nemmeno i particolari più crudi ma necessari a comprendere la realtà del trattamento psichiatrico nel nostro Paese. Particolare è anche la forma narrativa scelta, sospesa tra il poema in versi e il romanzo epistolare, attraverso cui Milone si rivolge di volta in volta ai propri pazienti, ai loro parenti, ai colleghi medici e agli infermieri.

“‘L’arte di legare le persone’ non lascia indifferenti gli addetti ai lavori, scatenando reazione entusiastiche in alcuni e fortemente critiche in altri – spiega la presidente regionale dell’ordine Mara Donatella Fiaschi – Dal nostro punto di vista l’autore ha avuto il merito di raccontare come stanno effettivamente le cose nei reparti di urgenza. Per questo abbiamo ritenuto di prendere spunto dal libro per una riflessione più ampia sulla psichiatria odierna e sul ruolo sacrificato della psicologia-psicoterapia all’interno dei nostri dipartimenti di salute mentale, spostando l’attenzione su cosa serva veramente ai pazienti: un’équipe multidisciplinare composta da psichiatri, psicologi, infermieri, educatori, tecnici della riabilitazione e assistenti sociali che siano capaci e siano messi nelle condizioni di ascoltare le storie di ognuno di loro e comprenderne i bisogni”.

Dopo una breve introduzione affidata alla stessa presidente e a Rita Sciorato, redattrice di Varchi e direttrice della scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica Il Ruolo Terapeutico, il regista e attore dell’associazione Teatro Necessario Sandro Baldacci leggerà alcuni brani tratti da “L’arte di legare le persone”, aprendo così il dibattito moderato dal giornalista Vittorio Coletti e a cui prenderà parte anche Paolo Milone. Seguiranno gli interventi di Mario Amore, direttore della Clinica psichiatrica e del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura dell’Ospedale Policlinico San Martino; Lucio Ghio, direttore del Dsm e Dip. dell’Asl 3 Genovese; David Lazzari, presidente del Consiglio nazionale degli Psicologi; Vittorio Valenti, già direttore del Dsm e Dip. dell’Asl 2 Savonese.

Per quanti volessero partecipare di persona è necessaria l’iscrizione online. L’evento è realizzato in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e potrà essere seguito anche in diretta Facebook sulla pagina dell’Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi della Liguria.

segnala il tuo evento gratuitamente +