Quantcast
sabato
29
Maggio

“La Liguria dei poeti”: i versi della letteratura e dei cantautori in scena ad Arenzano

sabato
29
Maggio

Arenzano Sabato 29 maggio alle ore 19:30 andrà in scena l’ultimo spettacolo della ministagione di maggio del Teatro Il Sipario Strappato: “La Liguria dei poeti”, coprodotto con l’Antico Teatro Sacco di Savona per la regia di Lazzaro Calcagno.

È un viaggio teatrale che si immerge nella poesia dei poeti liguri del ‘900, quali Montale, Caproni, Sbarbaro e Barile, accompagnata dalle canzoni, eseguite dal vivo, dei più importanti cantautori della scuola genovese, quali Fossati, Tenco, Lauzi, Paoli, Manfredi e De André, passando per Otto, che rapiscono l’ascoltatore in un flusso di parole e note.

Lo spettacolo evidenzia il carattere apparentemente aspro della gente di Liguria ma dal cuore grande, in questa terra di infinita bellezza, chiusa tra mari e monti, luogo di profonda ispirazione per molti artisti. Il percorso poetico è evocato dagli attori Antonio Carlucci, Sara Damonte, Antonella Margapoti e Manuela Salviati, che faranno vivere le atmosfere narrate nei testi, e dai musicisti Matteo Troilo (chitarra e voce), Federica Calcagno (violino) ed Enrico Bovone (percussioni), che interpreteranno parole e musica.

“Non si può fare a meno della cultura, il teatro è vita e noi ci siamo – dichiara la direttrice artistica Sara Damonte – Si può venire a teatro in totale sicurezza: misuriamo la temperatura corporea all’ingresso, ci sono i dispenser per sanificarsi, abbiamo tracciato i percorsi da seguire e la capienza è ridotta del 50%. Adesso abbiamo solo bisogno di tutta l’energia del nostro pubblico per ripartire”.

I biglietti costano 12 € e sono acquistabili anche sul sito web del teatro o telefonicamente, opzioni consigliate per evitare assembramenti al botteghino.

segnala il tuo evento gratuitamente +