Quantcast
Centro
sabato
26
Febbraio

Jack Savoretti dal vivo in un grande concerto a Genova con i successi del suo album “Europiana”

sabato
26
Febbraio
Genoa Vs Juventus
  • DOVE
  • QUANTO
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Genova. Sabato 26 febbraio Jack Savoretti si esibirà dal vivo al Teatro “Carlo Felice” per presentare “Europiana”, un album che vuole far ballare, sorridere e ricordare grazie ad un sound vintage ma allo stesso tempo moderno. Il titolo è utilizzato dall’artista proprio per racchiudere e raccontare l’eleganza e lo stile romantico europeo, in particolare quello di Italia e Francia degli anni ’60 e ’70. Le spiagge dorate, il cielo limpido, la musica del piano bar e un bicchiere di vino al tramonto sono le suggestioni che il nuovo album di Jack Savoretti, unico nel suo genere, porta con sé. Nostalgico ma attuale, non si limita a raccontare le esperienze dell’artista ma si arricchisce di altri personaggi e concetti più ampi, di cui Savoretti si fa portavoce.

Anticipato da “Who’s Hurting Who” feat. Nile Rodgers, “Europiana” ha preso vita nella casa dell’artista in cui lui e la sua band si sono riuniti per scrivere l’album, trasformando il salotto in uno studio di registrazione e racchiudendo un sentimento genuino di condivisione e complicità. Centrale all’interno dei testi è l’elemento della famiglia e del suo valore, riscoperto una volta in più da Jack Savoretti nel periodo di pausa dopo i due anni più intensi della sua carriera.

Un concetto che l’ascoltatore può ritrovare nella decisione di far registrare i cori di ben tre brani alla moglie e ai figli, che hanno preso così attivamente parte all’album, arrangiato dal violinista e grande amico Phil Granell. La produzione è stata affidata al celebre produttore Cam Blackwood, che aveva già lavorato alla realizzazione di “Singing to strangers”.

Il nuovo album diventa così il manifesto di un nuovo percorso musicale a cui l’artista ha voluto dare un nome e una forma precisa nelle undici tracce registrate nei celebri studi di Abbey Road, proprio a novant’anni dalla creazione dei mitici studios. Dopo “Singing to strangers”, che aveva già segnato una linea di demarcazione nel suo percorso artistico, Jack Savoretti torna con un progetto in cui la voglia di sperimentare e divertirsi con la sua band di sempre si sentono in ciascuna traccia. Una nuova consapevolezza già acquisita con lo scorso album e che viene qui riconfermata, una maturità che lascia però spazio alla curiosità: con “Europiana” l’artista ripercorre le radici della musica che ha lasciato il segno nei decenni passati ma reinterpretandole in chiave moderna e personale.

segnala il tuo evento gratuitamente +