In scena a Genova il nuovo pirotecnico show comico musicale "Oblivion Rhapsody" - Genova24.it
giovedì
25
Novembre
domenica
28
Novembre

In scena a Genova il nuovo pirotecnico show comico musicale “Oblivion Rhapsody”

giovedì
25
Novembre
domenica
28
Novembre
  • DOVE
  • CONTATTI
  • CONDIVIDI

Genova. Dopo il clamoroso successo ottenuto con “The human jukebox” nel 2018, dal 25 al 28 novembre al Teatro “Ivo Chiesa” gli Oblivion saranno in scena lo spettacolo “Oblivion Rhapsody” di Oblivion, con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli e per la regia di Giorgio Gallione. Un nuovo show comico musicale concepito per celebrare insieme al pubblico i primi dieci anni di tournée insieme.

Un traguardo importante che il quintetto festeggia con un pirotecnico best of del proprio vasto ed esilarante repertorio, un collage che comprende le performance più amate: le parodie dei classici della letteratura, come il micromusical “I promessi sposi in dieci minuti”, le originali imitazioni e la dissacrazione della musica in tutte le sue declinazioni, a ritmo di “cazzotti”, coreografie, giocoleria, gag e cabaret.

Grazie ad un’eccellente preparazione vocale e alla capacità d’improvvisazione gli Oblivion sanno anche trasformarsi in uno Spotify vivente, creando istantaneamente la playlist su misura per ogni spettatore, mixando Lady Gaga e Tiziano Ferro, i Queen e Gianni Morandi, i Police e Carosone, Vasco Rossi e Coldplay, Beyoncé e Renato Zero. “Lo spettacolo toglie tutti i paracadute per arrivare all’essenza: cinque voci, una chitarra, un cazzotto e miliardi di parole, suoni e note, scomposti e ricomposti a prendere nuova vita – garantisce con ironia Gallione – Per la prima volta gli Oblivion saliranno sul palco nudi e crudi per distruggere e reinventare le loro hit, dopo aver sconvolto senza pietà quelle degli altri”.

A proposito di prime volte, “Oblivion Rhapsody” è anche l’occasione per assistere ad un’impresa senza precedenti: i cinque formeranno una rock band a cappella, senza strumenti né basi musicali, per provare a raccontare cinquant’anni di storia del rock in soli sei minuti e utilizzando esclusivamente le loro voci. Un’impresa strampalata e incredibile!

Giovedì e sabato lo spettacolo inizierà alle ore 19:30, venerdì alle 20:30, domenica alle 16. Per assistere è necessario essere muniti di Green Pass.

segnala il tuo evento gratuitamente +